Direkt zum Inhalt
x

Museo Archeologico Nazionale D' Abruzzo - Chieti

Il Museo, inaugurato nel 1959 , è ospitato nella neoclassica Villa Frigerj ed espone collezioni archeologiche che documentano la storia del territorio abruzzese dalla protostoria alla tarda età imperiale. L'esposizione si articola in varie sezioni. Al piano terra le sale 1-3-4 sono dedicate ai culti funerari dell'Abruzzo pre-romano e mostrano i corredi tombali provenienti dalle più significative necropoli dell'Abruzzo dal IX al IV secolo a.C. Le sale 1-2- sono dedicate alla Scultura Italica. Il pezzo più pregiato e famoso è la statua nota come "il Guerriero di Capestrano (VII sec.a.C.)", un capolavoro dell'arte italica che secondo alcuni studiosi mostra il re Nevio Pompuledeio. Al primo piano nelle sale 6-7 troviamo il celebre bronzetto di "Ercole in riposo", rinvenuto alcuni decenni fa nell'area del Santuario di Ercole Curino a Sulmona. Le sale 10-11 ospitano la collezione privata Pansa, avvocato e studioso di Sulmona, che raccoglie bronzetti, gioielli, vetri ed avori. Le sale 12-13  ospitano una ricca collezione numismatica di circa 15.000 monete. Dal 14 aprile 2011, nuovi percorsi espositivi "Un viaggio tra gli antichi popoli d'Abruzzo" e nuova sala del "Guerriero".
Orario di apertura: dal martedì al sabato (giorni feriali) orario 9.00/20.00. La biglietteria chiude 30 minuti prima. Giorno di chiusura il lunedì.

Maggiori info QUI 

Ingresso: € 4,00; Ridotto: € 2,00 
Ingresso gratuito per tutti i cittadini aventi meno di 18 anni e più di 65 anni; per scolaresche ed insegnanti accompagnatori, previa prenotazione.

0871-403295

VILLA COMUNALE CHIETI
sba-abr.villafrigerj@beniculturali.it

0871-331668

Tags

42.3438875, 14.1664081