Skip to main content
x

Ari

Il piccolo borgo medievale di Ari sorge su un crinale a 289 metri s.l.m, in un’incantevole posizione, tra la Majella e il mare, immerso in verdi e selvaggi boschi. Questa dorsale domina la confluenza delle vallate del Dentalo, di Turri e Vallecupa nelle adiacenze del Tratturo Magno, il cui tracciato millenario, da L’Aquila a Foggia, rappresentava la più importante e strategica arteria di comunicazione con la Puglia e con le mete di pellegrinaggio di S. Michele al Monte, nel Gargano e la Terra Santa. La posizione è unica: a pari distanza, solo dodici chilometri, dal mare Adriatico e dai ripidi pendii nord orientali della Majella, tra Chieti e Lanciano nel cuore delle colline teatine. Il territorio comunale composto attualmente di 5 contrade, partendo da nord: Foro, S. Maria, Turri, Ari capoluogo, S. Antonio e S. Pietro, confina a nord con i Comuni di Villamagna e Miglianico, a Sud con Filetto e Orsogna, a Ovest con Vacri e ad Est con Canosa Sannita e Giuliano Teatino.

 

Provincia: Chieti

CAP: 66010

Prefisso: 0871

Altitudine: 289

POSIZIONE GEOGRAFICA

42.2862905, 14.255458

The War Museum for Peace, inaugurated in 2001, is located inside the enchanting Martucci Palace, a fortified building of the seventeenth century, transformed into a noble residence during the eighteenth century.