Salta al contenuto principale
x

Arte Fede e Cultura

Italiano

Arte, fede e cultura

Una montagna che regala panorami mozzafiato e che segna fortemente la natura dell’Abruzzo. Ma l’Appennino è anche la montagna che, racchiudendo questo territorio, l’ha portato a conservare in sé un enorme patrimonio di arte e cultura. Una cultura antica che si è sedimentata nei secoli, una ricerca della fede che l’uomo per millenni ha condotto, ispirato proprio dalla solennità di questi paesaggi. Oggi puoi vivere ancora appieno questa dimensione culturale e spirituale nel contatto con la nostra regione, austera e perciò così autentica, tra eremi, chiese, castelli, borghi e città d’arte, in un viaggio di scoperta che conduce alla fine a un rapporto più profondo con sé stessi.

Santuari
Eremi
Castelli e fortezze
Musei
Abbazie e chiese di interesse storico
Siti archeologici

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!

In Evidenza

Curiosità, suggerimenti, racconti di viaggio: informazioni e notizie per cominciare a conoscere l'Abruzzo e le tante esperienze da vivere nella nostra meravigliosa regione.

Il Guerriero di Capestrano
13 Set 18

Il Guerriero di Capestrano è una icona simbolo dell'Abruzzo e della sua identità.

LEGGI TUTTO
Civita D'Antino
07 Lug 18

Nella Valle Roveto, su un altopiano che domina l'ampia vallata attraversata dal fiume Liri, sorge Civita D'Antino.

LEGGI TUTTO
Abruzzo Set Cinematografico
23 Mag 18

Dietro le  montagne, le piazze, i castelli,i paesi, le città  i casolari che vediamo in alcune scene di film famosi  può celarsi la  nostra terra : l'Abruzzo.

LEGGI TUTTO

Localizzazione dei Punti di interesse

Parrocchia S. Domenico - Penne (PE)

La chiesa di S. Domenico a Penne è un esempio tipico di edificio ad impianto medievale successivamente rielaborato seguendo i dettami del nuovo stile barocco. La fondazione di S.

Parrocchia S. Lucia
Le Messe vengono celebrate solo di mattina, le messe serali si celebrano a richiesta.

Parrocchia S. Nicola Vescovo - Cerratina

Chiesa parrocchiale della frazione di Cerratina, realizzata dai Francescani in stile barocco, nella prima metà del Settecento. Presenta una facciata a capanna, delimitata lateralmente da due lesene e chiusa in alto da un semplice timpano leggermente aggettante con oculo centrale.

Parrocchia San Giovanni Battista Catignano
A Catignano di particolare interesse è la Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista che reca, sulla fronte eseguita in pietra squadrata, la data 1795. Questa manifestazione del gusto barocco sorprende per la sobrietà della composizione architettonica della sua facciata.

Parrocchiale Di S. Maria Assunta
La Parrocchiale di S. Maria Assunta conserva all'interno una croce processionale ed un reliquiario d'argento del '400.

Peltuinum - Prata d'Ansidonia (AQ)

La città di Peltuinum, fondata fra il I secolo a.C. ed il I secolo d.C. nel territorio abitato dal popolo dei Vestini, si estende su un pianoro sopraelevato rispetto all'Altopiano di Navelli emergente tra la valle dell'Aterno e quella del Tirino, naturali vie di attraversamento dell'Appennino Abruzzese.

Penne (pe) - Museo Archeologico

Nell'arco delle dieci sale che ospitano il Museo si snoda un percorso attraverso il quale viene illustrata tutta la storia del territorio vestino partendo dalla preistoria con l'accampamento all'aperto del Paleolitico di Campo delle Piane e con il villaggio neolitico di Pluviano per arrivare alle necropoli italiche di Montebello di Bertona, Farina Cardito, Vestea e Loreto Aprutino solo per cita

Piazza Duomo

 Piazza Duomo è il centro delle origini e della storia di Atri, conserva ancora oggi il carattere di punto principale della città. Domina la piazza la mole due-trecentesca della Basilica Cattedrale, con l'ardito campanile terminante a piramide.

Pinacoteca Cascella - Ortona (CH)

La Pinacoteca è situata nel cinquecentesco palazzo Farnese e raccoglie opere di Michele Cascella (1892-1989), nativo di Ortona, del fratello Tommaso (1890-1968) e del padre Basilio (1860-1950). Di Michele Cascella conserva una delle raccolte piu' importanti (53 opere) documentanti oltre ottanta anni di attivita' del pittore

 

Pinacoteca Civica - Teramo

La Pinacoteca Civica ha sede in una palazzina neoclassica ubicata nella Villa Comunale. Già sede della Società Economica Provinciale, venne poi acquistata dal Comune e nel 1930 adattata ad accogliere un Museo. Riallestito nel 1958 e nel 1979, venne definitivamente ristrutturato nel 1996.

Pinacoteca Civica - Vasto (CH)

Lo storico Palazzo d'Avalos ospita, oltre al Museo, anche la Pinacoteca Comunale. Al secondo piano, le ampie sale dell'appartamento marchesale, accolgono le opere di Filippo, Nicola, Francesco Paolo e Giuseppe Palizzi.

Pinacoteca Comunale - Sulmona (AQ)

La creazione della Pinacoteca Comunale di Arte Moderna e Contemporanea risulta strettamente legata alla storia del "Premio di Arte Contemporanea città di Sulmona", nato trenta anni fa con la costituzione del Circolo d'Arte e Cultura "Il Quadrivio". Da tale manifestazione scaturisce il nucleo essenziale della Pinacoteca Comunale che si avvale anche di una decina di opere già di proprietà del Com

Pinacoteca d'Arte Moderna - Avezzano (AQ)

La Galleria civica d'Arte Moderna è stata allestita nel Castello Orsini-Colonna ed espone sculture, pitture e grafiche acquisite dal 1949, anno della prima Mostra Marsicana di pittura che in seguito si sarebbe chiamata Premio Avezzano. Nel corso degli anni la collezione si è notevolmente arricchita ed oggi è possibile ammirare le opere di numerosi artisti.

Pinacoteca Patiniana - Castel di Sangro (AQ)

E' un significativo insieme di quadri licenziati da Teofilo Patini a costituire il nucleo portante della Pinacoteca Comunale, che, - grazie alle intuizioni ed all'impegno profuso negli scorsi anni Ottanta dal Sindaco Ing. Siro Piero Gargano ed alle determinanti operazioni condotte con antica passione per l'arte dal Sindaco Avv.

Polo Museale Civico Diocesano - Sulmona (AQ)

Il Polo Culturale di Santa Chiara, sito nell'omonimo ex-convento, comprende il Museo Diocesano di Arte Sacra, la Pinacoteca Comunale di Arte Moderna e Contemporanea, la Biblioteca Diocesana.

Polo Museale Santo Spirito- Lanciano (CH)

Il Polo Museale Santo Spirito è il museo della Città di Lanciano in provincia di Chieti, ospita il Museo Archeologico e 2 sale per mostre temporanee.

Rocca Calascio - Calascio (AQ)

La Rocca, al culmine di un'altissima vetta (m. 1500 sul livello del mare), presenta un impianto regolare con grandi torrioni a pianta circolare, grossa torre o maschio al centro.

Rocca Di Mezzo (aq) - Museo Archeologico Di Rovere

Il museo archeologico è ospitato all'interno del borgo fortificato di Rovere in alcuni locali medievali ristrutturati in tempi recenti e posi al di sotto della quattrocentesca chiesa di San Pietro. Al suo interno è stato organizzato un percorso archeologico espositivo che documenta le varie fasi della realizzazione del borgo e del Castello e consente di ammirare i numerosi reperti recuperati.

S. Antonio Abate - Tossicia (TE)

La chiesa di Sant'Antonio Abate risalente al sec. XV, si trova nella piazza principale del paese ed è circondata da splendide casette medioevali. Di grande bellezza è il portale tra il gotico e il rinascimentale datato 1417, opera di Andrea Lombardo e ricco di ornamenti e sculture.

S. Maria di Ronzano - Castel Castagna (TE)

Isolata nella valle del Mavone, la Chiesa rappresenta uno dei monumenti medievali più originali d'Abruzzo. Fu edificata con tutta probabilità nel XII secolo e fece parte di un importante complesso monastico benedettino. Le sue caratteristiche strutturali l'avvicinano ad altri edifici religiosi dal chiaro stile del romanico pugliese (in espansione nella nostra regione proprio in quel periodo).

San Giovanni Ad Insulam - Isola Del Gran Sasso (te)

La chiesa di San Giovanni ad Insulam ,costruita agli inizi del XII secolo e poi modificata alla fine del XIII secolo. è uno dei più importanti edifici religiosi dell'architettura romanica abruzzese. La chiesa è anche conosciuta come San Giovanni al Mavone dall'omonimo fiume su cui essa si trova.

Santuario Beato Nunzio Sulprizio - Pescosansonesco (PE)

Sulle pendici del Monte Picca si trova il suggestivo borgo di Pescosansonesco, dove è stato edificato il Santuario dedicato al Beato Nunzio, ragazzo nato da un'umile famiglia nel 1817; rimasto orfano, fu allevato dalla nonna, poi da uno zio che, nonostante la gracile costituzione del nipote, lo avviò al duro mestiere di fabbro ferraio.

Santuario Del Miracolo Eucaristico - Lanciano (CH)

La Chiesa di San Francesco, nel centro di Lanciano, è stata costruita nel 1258 in stile romanico-borgognone sul sito della Chiesa di San Legonziano (VII/VIII sec.); è stata rifatta in forme barocche verso la metà del ‘700. Oggi, dopo il restauro del 2000, si presenta con la sua solenne configurazione settecentesca.

Santuario del Volto Santo - Manoppello (PE)

All'interno del Santuario di Manoppello è racchiuso, in una teca, quello che è riconosciuto come il vero Volto di Gesù Cristo. Una leggenda narra infatti che nel 1506 un pellegrino si presentò al fisico Giacomo Antonio Leonelli e gli consegnò il prezioso dono.

Santuario della Madonna d'Appari - Paganica (AQ)

È situato sul percorso che congiunge le due frazioni aquilane di Paganica e Camarda, sulla strada che da L'Aquila sale verso il Gran Sasso, in una posizione suggestiva all'interno di una gola.

Santuario della Madonna dei Miracoli - Casalbordino (CH)

Il Santuario sorge sul luogo della miracolosa apparizione della Vergine. La leggenda narra che l’11 giugno 1576 un contadino di Pollutri, recitando il rosario, andava verso il proprio campo per constatare i danni di una violenta grandinata. Udito il suono della campana che annunciava la messa, si inginocchiò a pregare.

Santuario della Madonna dell'Elcina - Abbateggio (PE)

Il Santuario della Madonna dell'Elcina sorge su una collina rocciosa a breve distanza dal centro storico del paese. La chiesa in pietra locale, nella sua fattezza attuale, è di recente costruzione ma di antica fondazione e riveste un notevole valore storico, artistico e religioso per tutta la vallata.

Santuario Di Ercole Curino - Sulmona (aq)

Il Santuario di Ercole Curino si trova ai piedi del versante occidentale del monte Morrone, a circa cinque km. di distanza dalla città di Sulmona in località Badia. L´edificazione del santuario italico di Ercole Curino risale al IV secolo a. C. e venne parzialmente modificato dai romani nel I secolo a. C.. Fu seppellito da una frana nel II secolo a. C. e ben presto se ne perse il ricordo.

Santuario di Maria Santissima della Libera - Pratola Peligna (AQ)

Tutto l’Abruzzo montano e rurale riferisce la sua devozione alla Madonna della Libera, Protettrice della Valle Peligna, il cui culto si sviluppò intorno a un’immagine della Vergine rinvenuta miracolosamente nel 1456 e alla quale si attribuisce la liberazione del territorio dalla pestilenza.

Santuario di Maria Santissima Incoronata - Vasto (CH)

La chiesa, originariamente dedicata a San Martino, fu edificata nel 1738; successivamente, a seguito di un evento miracoloso che pose fine a una catastrofica siccità, fu consacrata alla Madonna Incoronata. Nel 1860 venne ampliata e vi fu annesso il convento dei Cappuccini.

Santuario di San Camillo De Lellis - Bucchianico (CH)

Il Santuario di San Camillo è ubicato nel centro cittadino, accanto al convento da lui costruito. Tra i protagonisti indiscussi della spiritualità abruzzese, fu il fondatore dell'ordine dei Chierici Regolari Ministri degli infermi ed è patrono dei malati, degli ospedali, dei medici e degli operatori sanitari.

Santuario di San Domenico - Cocullo (AQ)

Nella parte bassa del borgo di Cocullo si erge il noto Santuario di San Domenico, ricostruito tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo sul luogo di una chiesa più antica, che risulta già eretta nel XVII secolo. Ha pianta rettangolare con un bel portale rinascimentale rimontato sul fianco.

Santuario di San Gabriele dell'Addolorata - Isola del Gran Sasso (TE)

La fondazione del Convento secondo la leggenda sarebbe legata alla presenza di San Francesco; per secoli fu affidato ai conventuali che dovettero abbandonarlo dopo la soppressione degli ordini religiosi da parte dei francesi. Nel 1847 fu affidato ai padri Passionisti.

Santuario Madonna delle Grazie - Monteodorisio (CH)

Ubicato all’ingresso del paese, occupa l’area in cui sorgeva una cappella cinquecentesca dedicata alla Madonna delle Grazie. La sua costruzione iniziò nel 1886 a seguito di un evento prodigioso: durante i lavori di restauro della chiesetta, da una fenditura aveva iniziato a zampillare dell’acqua che aveva guarito inspiegabilmente una bimba malata.

Santuario Madonna Delle Grazie - Teramo
  Già esistente nel 1153, era un tempo Sant'Angelo delle Donne, monastero di monache benedettine. Fu ingrandito nel 1448 per ordine di Papa Eugenio IV che lo destinò ai frati minori osservanti di Giacomo della Marca. Restaurato sul finire del ‘600 e poi nell'800, nel corso del XX secolo ha subito nuovi interventi di consolidamento in seguito al crollo di parte della loggia.

Santuario Madonna dello Splendore - Giulianova (TE)

Il Santuario della Madonna dello Splendore è stato edificato sul luogo dove la Vergine, il 22 aprile 1550, in una nuvola luminosa apparve a un contadino di nome Bertoldino. Sulla collina scaturì anche una sorgente miracolosa, tuttora viva.

Santuario Romitorio di Maria Ss della Portella - Rivisondoli (AQ)

Il Santuario conserva una miracolosa immagine della Madonna col Bambino (bassorilievo in pietra). Fu eretto alla fine del XVI secolo nel luogo in cui, secondo la tradizione, l’effigie della Vergine, trasportata da terre lontane, divenne così pesante da non poter essere più rimossa.

Santuario S. Maria Dei Lumi - Civitella Del Tronto (te)

Il santuario e il convento di Santa Maria dei Lumi, eretti nel 1466, sorgono su un colle dirimpetto all'abitato, a poca distanza dal breve tratto di strada che immette nel centro storico di Civitella del Tronto. La sua fondazione è attribuita a San Giacomo della Marca.

Santuario San Giovanni Paolo II - San Pietro della Ienca (AQ)

Il primo Santuario europeo dedicato a Papa Giovanni Paolo II, si trova in Abruzzo, alla pendici del Gran Sasso. La Chiesa di San Pietro della Ienca, dal 2011 Santuario San Giovanni Paolo II, ha origini medievali.

Santuario Santa Maria dei Lumi - Civitella del Tronto (TE)

Il santuario e il convento, eretti nel 1466, sorgono su un colle di fronte l’abitato, a poca distanza dalla strada che porta al centro di Civitella. La loro fondazione è attribuita a San Giacomo della Marca; la loro storia è legata a quella del borgo, non solo per gli aspetti religiosi e culturali, ma anche per quelli civili e militari.

Schiavi D'abruzzo (ch) -museo Archeologico
Il Museo Archeologico di Schiavi di Abruzzo è dedicato a una tra le più importanti e meglio conservate aree sacre di culto utilizzate dai Sanniti Pentri, la popolazione italica che costruì i templi a partire dal II secolo avanti Cristo. Ospitato nel centro storico.

Sulmona - Museo Civico

Fondato dallo Storico Antonio De Nino alla fine dell'800 e successivamente potenziato, il Museo si trova all'interno del Palazzo della SS. Annunziata ed è costituito da una sezione archeologica con reperti provenienti dalla città e dal circondario: collezioni di monete, documenti, materiali preistorici dell'età del bronzo. Corredi funerari di epoca italica e romana.

Sulmona - Pinacoteca Comunale

La creazione della Pinacoteca Comunale di Arte Moderna e Contemporanea risulta strettamente legata alla storia del "Premio di Arte Contemporanea città di Sulmona", nato trenta anni fa con la costituzione del Circolo d'Arte e Cultura "Il Quadrivio". Da tale manifestazione scaturisce il nucleo essenziale della Pinacoteca Comunale che si avvale anche di una decina di opere già di proprietà del Com

Sulmona - Polo Museale Civico Diocesano

Il Polo Culturale di Santa Chiara, sito nell'omonimo ex-convento, comprende il Museo Diocesano di Arte Sacra, la Pinacoteca Comunale di Arte Moderna e Contemporanea, la Biblioteca Diocesana.

Teramo - Museo Archeologico "f. Savini"

L'edificio che ospita il Museo Civico Archeologico è un contenitore carico di memoria: da chiesa dedicata a San Carlo, agli inizi del 1600, a Palazzo del Tribunale nella seconda metà dell'Ottocento.