Salta al contenuto principale
x

- Crecchio (ch) -castello Ducale

Edificio fortificato, costruito nel 1200 attorno ad una Torre d'avvistamento normanna, detta dell'Ulivo, e ampliato nei secoli successivi. E' costituito da quattro corpi di fabbrica con altrettanti torrioni angolari che formano un cortile quadrangolare aperto a loggiato su due lati. Nel 1700, perse il suo carattere difensivo e fu trasformato, con la copertura del camminamento merlato per ricavarne un secondo piano, in complesso architettonico di natura spiccatamente residenziale.  Il 9 settembre 1943, vi sostarono il re Vittorio Emanuele III, la regina Elena, il principe Umberto II e tutto lo Stato Maggiore mentre da Roma, dopo l'armistizio, fuggivano verso Brindisi. Tra la fine del 1943 e l'estate del 1944, il castello fu pesantemente bombardato, subendo gravi danni. Negli anni Settanta, fu restaurato minuziosamente ed  oggi è sede del Museo dell'Abruzzo Bizantino ed Altomedievale.
Il castello è visitabile nel periodo estivo (15giugno/15 settembre) tutti i giorni con orario 10,00/12,00-16,00/20,00 .Negli altri periodi, il sabato e la domenica con orario 10,00/12,00-16,00/19,00 -  Tutti i giorni su prenotazione telefonando al numero 0871/941392 o al numero 3389941538. L'ingresso è gratuito.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI: Comune tel.0871941661
Castello e Museo tel.0871941392
http://www.comune.crecchio.ch.it  
 

(AdM)

0871-941665

PIAZZA DEL CASTELLO-CRECCHIO CRECCHIO

0871-941661

42.2966483, 14.3265152