Salta al contenuto principale
x

IMPRESSIONE E VERITÀ NELLA PITTURA DI DE NITTIS

La Fondazione Museo Paparella di Pescara ha organizzato una prestigiosa mostra d’arte incentrata sull’opera di uno dei più grandi pittori dell’Ottocento italiano: Giuseppe De Nittis. L’evento, dal titolo “Impressione e Verità nella pittura tra De Nittis, Patini e i Palizzi: dalla Puglia a Parigi attraverso la via degli Abruzzi”, presenta dieci storiche opere di De Nittis provenienti dall’omonima Pinacoteca di Barletta che raccoglie oltre cento opere e manoscritti del grande artista, grazie alla donazione che sua moglie fece al Comune di Barletta. Nella mostra sono esposte opere che De Nittis ha realizzato durante la sua permanenza a Parigi; esse risentono dell’influenza del movimento Impressionista, considerata la sua amicizia e la collaborazione con Manet e Degas. Il nucleo di dipinti di De Nittis è posto a confronto con quelle dei più grandi artisti del Verismo italiano, rappresentato dalle opere di Patini, dei quattro fratelli Palizzi, Laccetti, Recchione e Della Monica. Tale confronto anima la dialettica tra l’Impressione e la Verità del titolo dell’evento. Un'ulteriore preziosità è rappresentata da un’opera in mostra, Mergellina, di Quintillio Michetti, fratello maggiore di Francesco Paolo, tanto valido quanto dimenticato per il difficile reperimento delle sue rarissime opere.
(fracos)
De Nittis, Patini e i Palizzi

Indirizzo: Museo Paparella - Pescara

Dal: 10-Marzo-2018

Al: 09-Settembre-2018

IMPRESSIONE E VERITÀ NELLA PITTURA DI DE NITTIS

42.472652, 14.208538